Materie a scelta

Stando a quanto dichiarato oggi dalle segreterie centrali e dopo tante ricerche, siamo risaliti al problema. 

Per il corso di Scienze dell’amministrazione non sarà più possibile scegliere, almeno per il momento, materie del corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, che stando a quanto detto prima dalle Segreterie Centrali di Viale delle Scienze, adottando una fantomatica circolare di 4 anni fa, in cui veniva vietato ai corsi triennali, di poter scegliere materie della stessa facoltà ma del corso di laurea Magistrale, e la stessa cosa a quanto pare vale per il corso di laurea magistrale di Scienze dell’amministrazione, applicando così la regola alle Scuole ed estendendola ai corsi che ne fanno parte.

Stamane abbiamo avuto la fortuna di incontrare in facoltà il Pro-Rettore Vicario Professor Vito Ferro, al quale abbiamo posto il problema, che in tutta obiettività non ha alcun senso, poiché le scuole sono nate per inglobare corsi “affini” e di conseguenza snellire gli iter burocratici.
Il Pro-Rettore, sensibile alle problematiche studentesche, ci ha garantito che si proverà a sbloccare la situazione nella prossima seduta del Senato accademico, prospettando anche una probabile riapertura, oltre il termine del 30 novembre, della “finestra” per l’inserimento della materia.