Vivere Scienze Politiche presenta i suoi candidati e il loro programma elettorale

E’ con immenso orgoglio che Vivere Scienze Politiche presenta i suoi candidati ai Consigli di Corso di Studi:

Per Scienze dell’Amministrazione, organizzazione e consulenza del lavoro:

Pierfrancesco Lo Iacono 

Davide Vinci.

Per Scienze Politiche e Relazioni internazionali:

Francesco Timpanaro

Sabrina Naselli

Davide Zarcone.

Il Consiglio di Corso di Studi è l’organo che si occupa principalmente di didattica, è il luogo dove vengono deliberate tutte quelle questioni che sono più vicine agli studenti: calendario delle lezioni, calendario degli esami, accreditamento di CFU, convalida delle materie Erasmus e dove in generale si riescono fattualmente a risolvere i problemi degli studenti.

I nostri candidati sono studenti del nostri corsi di studi che da sempre si sono spesi per aiutare gli studenti e accompagnarli nel percorso universitario, organizzando insieme a tutto lo staff di Vivere Scienze Politiche, attività rivolte agli studenti dall’inizio della carriera universitaria, fino alla conclusione: Orientamenti nelle scuole, un corso gratuito di preparazione ai test d’ingresso per scienze politiche, arrivato alla sua 4° edizione: l’Assistest, Gruppi di Studio, Seminari, Workshop, assistenza seria allo studente giorno per giorno sui social tramite la nostra pagina ufficiale, nei gruppi facebook e di persona ai nostri banchetti all’edificio 19 o presso le nostre aulette, creazione puntuale e aggiornata di articoli sul nostro sito per chiarimenti didattici e resoconti tempestivi delle sedute di tutti gli organi di rappresentanza in cui Vivere Scienze Politiche e Vivere Ateneo sono presenti grazie all’egregio lavoro svolto dai propri consiglieri eletti e molto altro.

Noi, rappresentati dai nostri candidati, ci proponiamo di portare avanti le seguenti istanze ai Consigli di Corso di Studi, in prosecuzione del lavoro svolto in questi anni di rappresentanza. E’ vero che per l’attuazione di alcune di queste proposte non basta una istanza al solo Consiglio di Corso di Studi, ma la capillarità del nostro gruppo che può vantare rappresentanti in tutti gli organi di ateneo ci consentirà attraverso i diversi passaggi di far giungere le nostre istanze agli organi competenti in materia:

1. L’Apertura dei plessi e delle biblioteche fino alle ore 20:00, sulla linea degli standard universitari italiani. 

2. Nomina di un nuovo Prof. di Istituzioni di Diritto Pubblico, che scongiuri gli esami ad oltranza per gli appelli in comune tra i due corsi.

3. Potenziamento dei corsi di recupero per le c.d. materie scoglio al fine di diminuire il numero di fuori corso.

4.Potenziamento dell’auletta studio (ex ufficio C dell’edificio 19) con l’utilizzo dei computer presenti e poco utilizzati nella nostra aula multimediale del Collegio San Rocco.

5. Far uscire con largo anticipo il calendario degli esami. 

6. Continuare a informare i nostri colleghi sul lavoro svolto dalla rappresentanza oltre con resoconti puntuali scritti, anche con video che possano sintetizzarne i punti salienti.

7. Creare una sede decentrata della segreteria studenti con annessa riapertura del COT per i nostri corsi in Viale delle Scienze.

8. Regolare la proporzionalità tra il numero dei CFU e carico della materia.

9. Creare un meccanismo di consulenza post laurea che guidi all’inserimento nel mondo del lavoro.

10. L’ampliamento degli Enti afferenti al Tirocinio Formativo per diminuire i tempi delle liste d’attesa per lo stesso e riduzione dei tempi per la procedura dello stesso tirocinio.

11. Garantire una adeguata igiene nei locali universitari.

12. Proporremo l’uscita di un calendario lezioni per le materie a scelta inerenti o offerti dai nostri Corsi di Studio.

13. Garantire l’aggiornamento Annuale delle schede di trasparenza.

 

Per tali ragioni e per l’impegno profuso quotidianamente al servizio degli studenti da Vivere Scienze Politiche e da Vivere Ateneo, concreto e tangibile in tutti gli organi di rappresentanza, che chiediamo ai nostri colleghi di rinnovarci un atto di stima e fiducia per continuare il percorso verso un’università che sia concretamente a misura dello studente. Ma soprattutto invitiamo i nostri colleghi a non astenersi dal voto, qualunque esso sia, esercitando in tal modo insieme a noi quello che oltre che un diritto è un dovere.

Pertanto vi ricordiamo che avrete la possibilità di scegliere i vostri rappresentanti:

Mercoledì 16 Dicembre dalle ore 08:30 alle ore 16:30
Giovedì 17 Dicembre dalle ore 8:30 alle ore 13:00

Per Scienze dell’Amministrazione: Presso la sede centrale dell’Ex facoltà di Scienze Politiche sita in via Antonio Ugo Amico nelle aula 8;

Per Scienze Politiche e Relazioni Internazionali: Presso le Aule: Magna, Cocchiara, Columba, Seminari e Consiglio della Scuola delle Scienze Umane.

 

Lo Staff di Vivere Scienze Politiche è SEMPRE a vostra disposizione

Lascia un commento